SCEGLIERE IL PRIMO CANE - OPPURE UN CANE! PRIMA PARTE!

 

Parlare di cio' che penso a proposito della scelta di un cane. (E' un ricordo di lettura giovanile)Cose su cui non si è obbligati ad essere d'accordo, ma che mi sembrano dettate dal buon senso e non da prese di posizione fanatiche tipo: " pro-cane di razza" oppure "pro-cane del canile". I° Dal punto di vista affettivo, " un cane è un cane" . Grande o piccolo anziano opure giovane, adulto o cucciolo, maschio oppure femmina.... per quanto mi concerne l'amore, non dev'esserci nessuna differenza. Se non si è disposti ad amare (cosa che comporta immancabilmente dei sacrifici, e  non da poco), non si prenda nessunissimo cane, nè comprato, nè regalato, nè trovato nel campo oppure per strada. II° Poichè cuore e amore, pur essendo questi assolutamente indispensabili a priori, non sono le uniche cose che contano... dopo aver assodato che questi presupposti ci sono  è assolutamernte lecito chiedersi anche "perchè" si vuole un cane. Per farci cosa, ma soprattutto per dargli cosa. Se la risposta è "boh...perchè si', perchè gli vorro' bene ma tanto bene..." allora vi invito a riflettere sulle reali necessità di un cane che NON sono solo la soddisfazione dei biosogni primari e la voglia di coccole, ma vanno molto oltre: Il cane è un essere sociale che vuole avere uno scopo nella vita e vuole assolutamente collaborare con il suo branco(o con la sua famiglia) a qualcosa che sià utile al branco stesso. Questa è la sua natura e non possiamo inventarci di cambiarla. SEGUE