LA DIFESA PERSONALE: COME E QUANDO INIZIARE?

 

Perchè si chiede di educare il nostro cane alla difesa personale? Spesso e ancor prima di educare il cane molte persone chiedono: <posso fare anche la difesa nel contempo?> . Questi pensano che si possa educare il  cane e in contemporanea insegnare o meglio accentuare e migliorare il loro senso di difesa della proprietà, cosi' come pure la difesa del prorietario stesso. Questi proprietari non pensano: alla socializzazione,  all'apprendimento del loro compagno, all'età, alla maturità mentale e fisica ecc..... Esigono spesso tutto e subito senza pensare al benessere psicofisico del loro cane ed ancora: senza contare se tra loro si è instaurata una buona relazione. Per esaltare al meglio le doti del cane cosi' detto   in questo caso da "difesa" dobbiamo aver instaurato con lui un'ottima relazione: lui deve con un semplice sguardo capire cio' che noi stiamo per chiedergli e viceversa noi dobbiamo essere in grado di capire ogni suo movimento, sguardo, postura ecc..., deve altresi' arrivare immediatamente ad un nostro richiamo se pure è intento a giocare con altri suoi simili. Dopo questo possiamo passare alla fase di: "educazione alla difesa personale". Per  rendere piu' semplice la disciplina denominata: difesa personale, si deve sapere che vi sono  svariate discipline cinoagonistiche ove il cane deve essere educato al cosi' detto "attacco", dove i soggetti preposti devono superare svariate prove per superare vari brevetti di lavoro, questo non è il caso in questione. La difesa personale come il disarmo, difesa degli oggetti, trattenere un sospetto ecc.., comporta una piena fiducia da parte del cane verso il proprietario-compagno e viceversa, solo cosi' si potrà iniziare una educazione alla difesa personale. Detto questo e dato per scontato che si è instaurata un'ottima relazione tra noi e il nostro cane, come pure tra il nostro cane e i suoi simili. Instaurata cosi' una perfetta simbiosi possiamo iniziare le sedute per impartire lezioni di difesa.  Quando si inizia questa specifica disciplina, (richiesta, oggi,  spesso da privati,  per vari e piu' svariati motivi) si deve portare a termine ovvero: arrivare a chiedere al nostro soggetto di fermare un malintenzionato con il comando e nel contempo poterlo fermare all'ultimo momento ecc...., . Se tutto questo verrà effettuato con costanza, pazienza, dedizione senza nulla pretendere immediatamente, avrete al vostro fianco un compagno pronto a tutto e non pensiate mai che questa disciplina se ben applicata, controllata e effettuata da un esperto educatore/figurante possa rendere aggressivo il vostro cane nei vostri confronti o addirittura verso la vostra famiglia, anzi sarà ancor piu' portato a capire un immediato pericolo. Mai e per nessun motivo lasciare dette lezioni prima del termine, sareste in possesso di un cane che si' saprà mordere ma sarà un'arma senza sicura. Si è voluto specificare quanto sopra perchè spesso vi è chi pensa che il proprio cane possa divenire aggressivo, e chi addirittura esige questa disciplina solo perchè è bella da vedere. Non è un gioco!, come il cane non è una macchina da esporre e far vedere solo per le proprie ambizioni! E' un essere vivente che ragiona, risolve problemi, ci affianca e come tale và rispettato, amato e sopratutto  mai usato!