EDUCARE - in Primis SOCIALIZZARE

 

SOCIALIZZATO CON I SUOI SIMILI , il nostro amico a 4 zampe deve essere educato ma prima di tutto socializzato con i suoi simili.

Spesso si sente dire:< ma guardi, il mio Rudolf lo porto sempre in mezzo a tanta gente, è un poco vivace ,  non ringhia e non accenna a morsi>. Bene questo è socializzare con umani! Ma la socializzazione tra simili? . Quando in  un prossimo futuro vorremmo lasciare libero Rudolf con altri suoi coetanei come si comporterà?

La socializzazione tra simili è alla base di una buona educazione oserei dire indispensabile oggi che i nostri cani sempre piu' numerosi vivono in città, in aree urbane ove vi sono aree definite "di sgambamento" Utili ma non controllate, la vita frenetica non ci permette di seguire il nostro cane con costanza, spesso ci precipitiamo in queste aree, per far si che possa correre per 15 minuti e poi di corsa a casa perchè l'ufficio ci attende. Il nostro cane pero' ha bisogno di relazionare con i suoi simili ed imparare da loro la serena convivenza senza innescare baruffe indesiderate.

Spesso si sente dire: <ma il mio Rolf è socializzato vive con altri due cani, gioca, corre ecc...> ma, poi vi è sempre la fatidica affermazione: < non riesco a capire perchè fuori al guinzaglio abbaia ad ogni cane che vede e...., anche da lontano, eppure gioca con altri 2 cani!> . Forse queste persone ovviamente neofite non si sono rese conto che il loro cane: < vede girnalmente i soliti 2 cani! ovvio che con loro giochi e non crei disturbi vari > Ecco perchè si ribadisce la necessità di far socializzare il nostro Pet. Questi deve passeggiare  tranquillamente al guinzaglio con voi senza scatenarsi quando vede soggetti a lui sconosciuti, e addirittura libero  sotto il vostro controllo .